LONGINO....LONTANO NEL MONDO MA VICINO AGLI CHEF!

Mar, 29/05/2018 - 21:09

 

Tra le tante notizie che affollano i giornali di economia leggo sullo speciale del lunedì di un noto quotidiano nazionale che la Longino&Cardenal, punto di riferimento per la ristorazione di qualità, sta per “candidarsi” in borsa. Ottima notizia mi dico, non solo per l’amicizia e la stima che ci lega da sempre a Riccardo Uleri, ma anche perché quest’anno la sua azienda ha festeggiato un compleanno molto importante e ulteriori interessanti novità: 30 anni a fianco delle eccellenze della ristorazione, per garantire la migliore qualità sulle tavole italiane e l’arrivo di sette nuovi partner, che con le loro particolari storie di qualità vanno ad arricchire il catalogo del brand, nei settori dei prodotti ittici, delle uova, dei condimenti e della frutta.

 

Come recita il suo pay off, L’azienda è specializzata nella ricerca di “cibi rari e preziosi” destinati a ristoranti e alberghi sensibili alla qualità e alle vetrine delle più prestigiose gastronomie con i quali condivide la passione per il cibo e per la ricerca dell’eccellenza tipica del nostro paese.

 

La scoperta è ciò che crea la differenza tra intenditori. Questa è l’essenza di quest’azienda, ossia la sua capacità di scoprire cibi particolari e di mettere questa scoperta al servizio dei professionisti, in maniera efficiente ed efficace.

 

Ma vediamo nel concreto qualche numero: sono più di 1.800 i prodotti selezionati, 65 i partner in tutto il mondo, oltre 4.000 clienti serviti ogni anno e circa 30 milioni di fatturato annuo, la passione e la ricerca dell’eccellenza di Longino rappresentano un viaggio emozionante che continua ancora oggi con la stessa attenzione, cura e devozione degli inizi.

 

La sua rete conta settanta rappresentanti, una vera e propria squadra non di banali venditori ma di consulenti che si prendono cura dei loro clienti – chef stellati e professionisti del settore, hotel e gastronomie – per raccogliere le loro esigenze ed esaudire i loro desideri in tempo reale. Cosa aggiungere senza che questo breve pezzo sembri uno spot pubblicitario? Sono felice di conoscere personalmente un “branco” di professionisti appassionati che fanno crescere l’immagine dell’Italia nel mondo, anche quando stanno….vendendo il ghiaccio ai pinguini!

 

Archivio

Categorie

ALTRIBEIBLOG

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati