Orsara, pane e salute

Lun, 04/03/2013 - 00:00

Fuori dalle abituali rotte si scoprono i tesori migliori. Come questa Orsara che non ti aspetti, pulita e distesa sul fianco di una collina. C'è una bellissima chiesa ben recuperata e c'è un centro storico rimasto fuori dal tempo. e poi c'è Pane e salute, un forno antico di secoli, un forno a paglia che fa un pò di fumo, ma anche un gran pane. Si usano farine di grano tenero (randa e Genoa) e di grano duro (Adamello) e questi panoni grandi lievitano per molte ore, cuociono anche per ore e ce ne vogliono almeno altre due per raffreddarsi. Ci vuole quindi amore passione e pazienza,ma alla fine ecco uno dei pani più buoni d'Italia.Grazie ad Angelo Di Biccari che lo fa, e grazie a Peppe Zullo che miha portato qui.

Archivio

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati