Laite a Sappada

Ven, 08/08/2014 - 09:34

Purtroppo non sono venuti in foto i piatti forse migliori, i due primi, che ricordiamo: anolini di faraona cotta alla brace con vellutata di fagiolini e baccelli di pasta fresca con vellutata di piselli e ricotta di capra. Questo per dire che la cucina di Fabrizia grande e famosa interprete di caccia, non è solo selvaggina ma spazia su qualsiasi genere. Una sosta in questo locale lontano e famoso è doverosa e consigliabile ad ogni appassionato. I chilometri fatti saranno ripagati da un borgo con una serie di antiche costruzioni tra le più belle delle Alpi, da questa saletta romantica e curatissima dove sarete coccolati da Roberto e la giovane Anna, dai piatti di Fabrizia dolce e gentile chef, tra le migliori donne d'Italia ai fornelli. Grande piatto anche la tartare di salmone iniziale e chiusura con una serie di dolci, buoni, ma alcuni un pò frettolosi.

Archivio

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati