La giovane Azzurra

Mer, 19/08/2015 - 11:48

Alla corte di Maurizio Signorini, uno dei nostri più grandi professionisti della ristorazione, si sono succeduti tanti chef, in genere vocati alla quantità, e a realizzare piatti tutto sommato non banali, ma prodotti in grande serie per la numerosa clientela del locale. Un successo che è durato oltre 20 anni prima del recente rallentamento dell'affluenza. Oggi i numeri sono più "umani" e in cucina è da qualche mese una nuova brigata giovanissima che merita l'attenzione. Alla testa è Giuseppe Bisio di 27 anni, gli altri sono ancora più giovani. La cucina è volenterosa, i piatti vivaci nei colori e nei sapori, meriterebbero una più attenta messa a punto, ma sono comunque già piacevoli. Il migliore? il gazpacho di polpo, un pò pasticciato il branzino e salato il baccalà.

Archivio

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati