Il Santo Graal a Firenze con un nuovo chef

Mer, 16/03/2016 - 11:02

Dobbiamo dare atto a Emanuele Canonico, titolare del locale, di credere e puntare sui giovani. Andato via il bravo Simone Cipriani, ecco qui altri giovani: Gabriele Andreoni e Gianluca Somigli in cucina, Giacomo Pettineo in sala. E rimane un piacere visitare questo ristorante che ha tante qualità: la location, conveniente, il prezzo interessante, l'ambiente suggestivo, l'atmosfera accattivante. Aggiungiamo la buona scelta e competenza del vino, l'utilizzo di ingredienti di qualità ricercati con passione e una cucina che si fa valere. I piatti sono puliti, la mano leggera, i sapori equilibrati. Certo magari gradiremmo un pò più d'inventiva, di evitare nel menù liberamente servitoci di ripetere due volte il maialino e servire piatti come i tortelli visti in giro così tante volte.

Archivio

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati