CXW Tirreno: il programma di Domenica 1 marzo

Sab, 28/02/2009 - 01:00

Sarà Alessandro Circiello, qui a sinistra, giovane chef abituato ai riflettori televisivi ad aprire la kermesse dei Cuochi a Carrara in occasione di Cooking for Wine Tirreno CT. I due piatti che Alessandro preparerà davanti al pubblico dell’evento toscano saranno Orzo perlato con succo di rape rosse ed Insalatina di baccalà. Il leit motiv della manifestazione è dimostrare come sia possibile mangiare bene senza spendere cifre eccessive: tutti gli chef dovranno eseguire le proprie ricette scegliendo fra i prodotti “poveri†della propria regione e dichiarando il costo della pietanza. Subito dopo Flavio Costa, dell’Antico Arco di Savona, autore di piatti di mare che giocano con i profumi della riviera ligure: Essenze di erbe di campo ed aromatiche, “prescinseuaâ€Â  e uovo di quaglia e Crema di carciofi all'extravergine con seppie al nero e scorzette di limone candite. Dopo Lazio e Liguria sarà la volta della Toscana, con Nico Atrigna del ristorante Le Logge di Siena, di origine campana ma legato alle tradizioni culinarie della regione d’adozione. Molto interessanti i due piatti che ci farà assaggiare: la coscia di piccione in salsa verde e la Panna cotta alla lavanda con sanguinaccio. Sempre dalla Toscana anche l’ultimo chef della giornata, Marco Stabile, dell’Ora d’aria di Firenze, autore di una cucina creativa ma sempre con uno sguardo sul passato. Sul palcoscenico di Cooking for Wine si esibirà con due ricette che già dal titolo risultano intriganti: Il sogno della patata, essere il tartufo (piatto vegetariano) e Tutto fumo niente arrosto: il bollito nuova vita. Le premesse per godersi la giornata ci sono tutte, venite a trovarci o seguiteci sul web!

 
 

Archivio

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati