cascinale (non più) nuovo, sempre valido

Lun, 08/12/2008 - 21:24

 

40 anni di storia, nevica come allora, quando nacque quest' albergo sulla vecchia strada per Alba (ora c'è la nuova autostrada che passa poco distante, ma l' uscita di Isola è sempre comoda). A festeggiare molti amici a pranzo della domenica, meno quelli venuti la sera prima. Una cena piùintima e riservata, una cena dove Walter Ferretto (co-titolare con il fratello Roberto che è in sala), ci ha proposto ricette vecchie e nuove, con ottimo risultato.

Notevole sempre come tratta il fegato, dal patè impeccabile dello stuzzichino iniziale, al millefoglie di lingua e foiegras, un vero classico, un lavoro paziente che ricorda il baum Kuchen austriaco (che è però un desset).  Buono anche il baccalà mantecato asciutto e equilibrato, meno riuscita la zuppetta d' uovo al tartufo. Il toritno di zucca con i suoi tortelli giocano bene con diverse consistenze mentre i tajarin della vigilia con acciughe e broccoli anticipano il piccione reso un pò troppo dolciastro dalla tatin di pere. Ottima la conclusione con una zuppetta di agrumi con il suo sorbetto e il semifreddo al miele. Un dessert fresco che pulisce il palato

 
 
 
 
 
 

Archivio

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati