New York ultime immagini

Venerdì 17 Maggio 2013

Ultimi passi nella grande mela, o ovviamente quando si parte, è la giornata più bella. 

New York, cucine di tutto il mondo

Giovedì 16 Maggio 2013

Una piccola carrellata di posti gourmand un pò di tutti i generi dove si spendono mediamente 40 euro per due piatti vini a parte. Due parole in più su Pearl&Ash che ci ha incuriosito, alla guida è Richard Kuo, cinese di Taiwan nato in Australia e qui residente. Cucina quindi naturalmente fusion che spazia liberamente in tutto il mondo (capesante al berberè, gamberi giapponesi con ravanelli al polline delle api, sandwich di gelato al fernet branca ecc..).

Una domenica a New York, Williamsburg e Chelsea Market

Giovedì 16 Maggio 2013

Una bella giornata e decidiamo con Lorenza di andare a Williamsburg, Brooklyn, per goderci il mercatino, una specie di Porta Portese, che in effetti è vario e divertente. Lì intorno tra l'altro stanno aprendo una serie di locali interessanti e molto belli che vi presentiamo.

Due big, Felidia e Sirio

Mercoledì 15 Maggio 2013

Sirio Maccioni è sempre un mito qui a New York, e non solo. Da un anno ha aggiunto un'altro locale alla sua collezione, e questo è particolarmente impegnativo. Siamo al Pierre Hotel, bandiera del Taj a New York, un albergo di grande prestigio e il ristorante ha sicuramente notevoli ambizioni. In effetti la sala è elegante e raffinata, la clientela consequenziale. Ritroviamo in cucina una vecchia conoscenza, Filippo Gozzoli, un tempo al Park Hyatt di Milano. La serata scorre nell'opulenza, ma sia la sala che la cucina ci sembrano ancora in fase di messa a punto.

Serata al Bar Italia a New York

Mercoledì 15 Maggio 2013

Enrico Proietti è un personaggio molto conosciuto a New York, ha vari ristoranti, tra i quali questo frequentatissimo Bar Italia situato in un quartiere elegante e frequentato quindi da un'ottima clientela. Lo chef è trentino ed è quindi naturale che la comunità trantina si ritrova qui per brindare con i produttori.

Pisaniello, Nusco e New York

Lunedì 13 Maggio 2013

In alcuni ristoranti di New York vengono portati i vini delle aziende trentine in visita. A Pizzarte ritroviamo una vecchia conoscenza, Antonio Pisaniello, che di certo non è stato con le mano in mano negli ultimi tempi. A Nusco sta per aprire la sua scuola di cucina dove porterà il suo ristorante gourmet, La Locanda di Bu e porterà gli americani desiderosi di apprendere i segreti dell'Irpinia.

Varvary, Anatoly Komm

Lunedì 06 Maggio 2013

Laureato in geofisica, poi importatore di beni di lusso, infine cuoco. Diventato tale per una missione: dimostrare al mondo che si può fare alta cucina in Russia con i prodotti russi, che non sono solo vodka e caviale. Tra i primi 50Best, (oggi nei 100Best) con grande merito. La sequenza dei piatti provati è stata molto interessante e il livello sempre alto, a volte spettacolare.

Kavkazskaya Plennitsa a Mosca

Domenica 05 Maggio 2013

La cucina moscovita non esiste, o almeno non appare. In compenso vanno molto le varie cucine regionali e tra queste la caucasica è tra le preferite. Questo bel ristorante su Prospect Myra è indubbiamente caratteristico, con un grande giardino che in estate deve essere stupendo, (ma il giorno della nostra visita pioveva a dirotto) e all'interno i vari ambienti sono arredati per ricostruire l'atmosfera tipica del villaggio georgiano di montagna. Olga Gulieva è la brava chef che sovraintende la sterminata offerta di cibo nei vari buffet e le cotture al forno e alla griglia.

Noa, Mirko Caldino a Mosca

Sabato 04 Maggio 2013

Non deve essere costato poco questo Noa e testimonia la ricerca di qualità anche nell'arredo che hanno talvolta i locali qui a Mosca. Un locale probabilmente nato come disco ristorante che da qualche tempo si è convertito più per gli eventi, mantenendo comunque una buona proposta di cucina gourmet. Qui opera Mirko Caldino, origini liguri mantenute in molte ricette  e la sua cucina, tutta mare e orto, ha forte presa sulla clientela moscovita.

Les Menus di Pierre Gagnaire al Lotte di Mosca

Venerdì 03 Maggio 2013

Il Lotte è un'emergente catena coreana di alberghi di gran lusso che si è legata per la ristorazione al nome del prestigioso chef francese. Sono numerosi in Asia, questo è il primo investimento in Europa. Per Tripadvisor l'albergo è al primo posto e il suo ristorante al secondo su migliaia di presenze a Mosca. E in effetti siamo in una bellissima struttura, confortevole, con spazi ampi e un centro benessere degno di nota. Bella, ampia e variegata è la prima colazione, la cantina offre un'ottima selezione di vini con larga presenza italiana.

Pagine

Categorie

PorzioniCremona

Tacco 12 e bollicine

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati