Hotel Bulgari a Milano

Martedì 11 Dicembre 2018

L'accordo tra i Bulgari Hotels e Niko Romito potrebbe, in prospettiva, essere forse l'iniziativa più importante per il fine dining italiano internazionale. Dopo una stasi di due tre anni si è avviata una nuova fase di investimenti per cui il numero degli alberghi in giro per il mondo dovrebbe raddoppiare, e con esso i ristoranti di Niko Romito con il quale l'iconica catena ha stretto una alleanza speriamo di successo e duratura.

L'Acciuga a Perugia

Lunedì 10 Dicembre 2018

I bravi, amici e colleghi, Stefania e Simone Rossi, ci portano in questo nuovo locale appena fuori dal centro. Una struttura ben visibile, che si vede da lontano e che anche dentro si conferma luminosa e piacevole. Una serie di semplici tavoli in legno, quasi un monocolore bianco, fa da contorno ad una cucina completamente a vista posta al centro della sala. Una scelta coraggiosa che fa presagire impegno e trasparenza. Titolari due fratelli giovani: Giovanni e Luca Caputo, con Luca presente coadiuvato dalla compagna Viola Tomassoni e dalla brava sommelier Marisa Mastrosimone.

Società Anonima a Perugia

Lunedì 10 Dicembre 2018

Esiste da poco, ma ci sembra l'indirizzo più interessante di una città che dopo una lunga stasi (gastronomica) sembra mettersi in movimento. Alla guida due professionisti esperti come Paolo Baldelli (sui prodotti alimentari) e Antonio Boco (esperto di vino). Hanno ripreso l'antica sede della Birreria Umbra, appunto una società anonima di quei tempi e ripreso a fare anche una buona birra artigianale (anche se la cosa ormai fa poca notizia). Interessante l'approccio al vino: ogni tanto si acquista una vasca di vino (di qualità) sfuso e quando si finisce si cambia il fornitore.

Filo D'Olio a Ponte Valleceppi

Lunedì 10 Dicembre 2018

Un comodo casale poco distante dall'uscita della superstrada (Ponte Valleceppi) si fa di sicuro ben volere in stagione quando l'ampio giardino esterno viene attrezzato con barbecue, verande e relax. Ma anche dentro è funzionale con un'ampia sala che ci era stata segnalata da Isolmant come buon esempio di benessere acustico, e una cucina dotata anche di forno a legna per la (buona) pizza serale.

Osteria Del Posto a Corciano

Lunedì 10 Dicembre 2018

L'Osteria del Posto è un locale veramente gradevole e accogliente dove Alessandro Casciola, il titolare, mette subito a proprio agio il cliente che si trova in un ambiente ben arredato, ben illuminato, caratterizzato dal lungo bancone che permette anche di mangiare, peccato solo che gli sgabelli siano un pò bassi (o il bancone alto, scegliete voi). Alessandro viene dal mondo del vino e la competenza è assicurata, mentre in cucina si muove una brigata fiovane guidata da Valentina poco più che trentenne.

Terrazza Gallia a Milano

Venerdì 07 Dicembre 2018

Siamo in un albergo di grande eleganza e respiro internazionale con una serie di spazi comuni che offrono grande confort dalla colazione al mattino all'ampia area benessere. Ed è sul tetto l'ultima sorpresa: un american bar con possibilità di una carta leggera e accanto un ristorante (La Terrazza) per il cliente più esigente. E a questi tavoli molto frequentati intorno a noi vediamo una clientela (anche milanese!) che ben apprezza la linea di cucina proposta: piatti che seguono un'impostazione classica, lasciando grande spazio ai sapori, alla succulenza, al pesce.

Pipero, con il nuovo chef Ciro Scamardella

Mercoledì 05 Dicembre 2018

Cambiano gli chef, ma Pipero rimane Pipero. E questo è un bel segnale, a testimoniare che la continuità non viene data solo dallo chef, ma anche dalla sala. E' lui che ha dato il nome al ristorante, è lui che ci mette la faccia e anche il rischio dell'imprenditore. Ed è lui il primo a sapere che la sala può essere importante, ma non è tutto. Ed infatti ha sempre saputo scegliere i suoi cuochi: giovanissimi, simpatici, come in questo caso. Al posto di Luciano ecco Ciro, a noi particolarmente caro. Ha vinto tre anni fa Emergente Chef ed è rimasto sempre legato alla nostra competizione.

Marconi a Sasso Marconi

Martedì 27 Novembre 2018

Mancavamo dalla ristrutturazione, un paio di anni fa, e non conoscevamo il "Mollica", l'alternativa più semplice dove si possono avere piatti semplici del territorio e dove Massimo Mazzucchelli sforna ottime focacce e pizze. Poi nel giardino c'è un magnifico e ben tenuto orto, e la sala è sicuramente più elegante e bella. Ci accoglie Gabriele Bianchi, messosi recentemente in evidenza a Emergente Sala, appassionato di tè ma si difende bene anche sul vino. In cucina è Aurora Mazzucchelli, chef sempre giovane, conosciuta allora giovanissima.

Forno Collettivo a Milano

Domenica 25 Novembre 2018

Il progetto è ben pensato e non è banale. Alle spalle c'è l'esperienza maturata a Champagne Socialist (da qui l'ampia scelta di vini naturali di piccoli produttori anche a calice) e di Botanical Club (titolari Alessandro Longhin e Davide Martelli). Laura Lazzaroni amante dei grani antichi (libro Altri grani altri pani) dà il suo apporto e un'altra donna è figura chiave: Carol Choi, americana origini coreane con esperienza dal Noma e da Puglisi.

I Sette Consoli

Domenica 25 Novembre 2018

Mancavamo da alcuni anni ed è bello tornare in posti come questi che assicurano continuità alla qualità e rimangono fedeli a se stessi. Un ristorante familiare con tutta la famiglia all'opera, un tempo erano solo due Mauro e Anna Rita in cucia, oggi le figlie sono grandi e un figlio ultimo arrivato anche lui si avvicina alla cucina. Un ristorante dove le buone maniere sono rispettate, ampi tavoli, bella cantina, ambiente curato, luci un pò troppo diffuse. La cucina ha una solida base territoriale, con qualche apertura verso il ricettario classico.

Pagine

Categorie

PorzioniCremona

Tacco 12 e bollicine

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati