Gianfranco Bruno a Forenza

Domenica 08 Febbraio 2015

Un rapido passaggio alle Masseria del Falco ci fa fare un pieno di verdure di campo. Cicoria, cime di rape qui non fotografate ma che ogni tanto servono a riequilibrare lo stomaco dai tanti assaggi. E accanto altre preparazioni semplici e gustose che confermano le capacità di questo poco noto ma bravo chef della Basilicata, forse il migliore della regione dopo la scomparsa del grande Frank Cerruti. E anche la Masseria del Falco ben gestita dalla famiglia Lamiranda, merita per i suoi grandi spazi che indubbiamente offrono potenzialità a non finire.

La Volpe e L'Uva a Cupello

Mercoledì 04 Febbraio 2015

Con Nicola Fossaceca andiamo in questa piccola trattoria del retroterra vastese. Una coppia volenterosa con una grande passione per le materie prime, soprattutto i formaggi che Marcello, chef e titolare, va' a prendersi nell'entroterra molisano dove conosce ogni pastore e casaro. La cucina è semplice di buoni sapori (meglio il maialino della chitarra), la specialità sono le mazzaferrate (i carciofi del posto) in stagione che vengono proposte in vari modi, ma la differenza la fanno poi i formaggi, da non perdere.

I Ceraudo a Strongoli

Giovedì 15 Gennaio 2015

Mancavamo da un paio di anni ed è sempre un vero piacere tornare in questa nobile sala, accolti da quel gentiluomo che è Roberto Ceraudo. Intorno è la pace serena della Contrada Dattilo con i suoi ulivi, i suoi agrumi e le vigne. La prima novità sono le camere, ora più accoglienti grazie ai nuovi bagni, la seconda novità è più importante: la giovane figlia Caterina è sempre più brava, ha messo a fuoco l'importante esperienza presso Niko Romito, ed ora riesce ad esprimersi in modo convincente.

Gli Abbruzzino a Catanzaro

Mercoledì 14 Gennaio 2015

Padre (Antonio) e figlio (Luca) costituiscono una coppia formidabile, dove il primo spinge avanti il secondo ma sta sempre ben attento a controllare suggerire stimolare, e soprattutto spingere ancora il giovane Luca ad aggiungere altre esperienze a quelle importanti che ha già fatto. Il risultato si vede in una serie di ricette ogni volta nuove, alcune per altro di non facile fattura, dove i prodotti della Calabria trovano il giusto risalto e che giustificano ampiamente il viaggio che si compie per arrivare fino a qui.

Catanzaro: due eleganti alternative

Martedì 13 Gennaio 2015

Una Catanzaro che non ti aspetti è quella che ci fa scoprire Antonio Abbruzzino. Merito dell'intraprendenza di Daniela Carrozza, imprenditrice appassionata della tavolo che ha creato il Circolo Le Querce, aperto su prenotazione, un elegante dimora appena fuori città. Nel centro storico ha invece un bel negozio di arredamento, il Loft, pieno di oggetti di decoro moderno e con un angolo dedicato ad una semplice ma raffinata ristorazione. 

La Cascina a Roccella Jonica

Martedì 13 Gennaio 2015

Una bella struttura posta tra Gioiosa e Roccella lungo la statale offre varie alternative tra sale salette e giardino ed in più ha una grande sala per ricevimenti. Ma anche la clientela normale trova una buona accoglienza e un largo menù di cucina tradizionale principalmente di pesce. In estate molta griglia in inverno una cucina più articolata dove il piatto da non perdere è sicuramente una specie di pasta all'arrabbiata chiamata "Corte d'Assise" perchè nata in un pranzo con degli avvocati e che viene proposta in tegame.

Gambero Rosso a Marina di Gioiosa Jonica

Lunedì 12 Gennaio 2015

Spesso la seconda generazione distrugge il lavoro della prima, altre volte, e questo è il nostro caso, l'evoluzione continua positiva. Con impegno i due fratelli Francesco e Riccardo portano avanti il lavoro del padre (sempre presente). Poco tempo fa l'enoteca al livello cantina è stata completamente ristrutturata ed ora è molto accogliente, l'anno prossimo sarà la volta della sala, piacevole ma un pò datata. Francesco in sala si muove con sicurezza e competenza, Riccardo completa con una cucina di mare di grande materia prima e buona fattura.

Lo stocco di Mammola

Venerdì 09 Gennaio 2015

Mammola è la città dello stocco (tra stocco e baccalà in Italia ce ne sono parecchie), e oltre una dozzina di ristorante accolgono specie il weekend migliaia di visitatori. Visitiamo un bel laboratorio che fornisce la materia prima e assistiamo alla preparazione della ricetta tipica alla Taverna del Borgo di Nunzio Pisano.

I Toscano a Pizzo

Giovedì 08 Gennaio 2015

Varie traversie hanno agitato la vita di questo locale. L'importante è che ora Caterina e Tonino sono di nuovo qui in pista a Pizz, con voglia di fare e soprattutto cambiare. La vecchia trattoria dall'aspetto un pò consumato non è più nelle loro corde e quindi nel prossimo anno ci saranno dei cambiamenti cercando forse di recuperare l'antica professionalit di famiglia (la storica pasticceria) aggiungendo magari i nuovi stili di cucina che ormai li rappresentano.

Pizzeria Santa Caterina a Gioiosa Ionica

Mercoledì 07 Gennaio 2015

Che la pizza sia ormai  un'altra storia ce lo racconta anche Vincenzo Multari a Gioiosa Jonica. Cura maniacale nella lievitazione e nell'impasto dove bilancia tre farine diverse, scelta di prodotti tipici, (ottima ad esempio la pizza con scarola e caciocavallo di Ciminà), sala elegante e selezione di birre artigianali da lodare. Non ultimo plauso va alla scelta di far crescere accanto a lui un valido giovane rifugiato afgano.

Pagine

Categorie

PorzioniCremona

Tacco 12 e bollicine

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati