Metropole a Taormina

Martedì 07 Gennaio 2014

In posizione ottima, con l'accesso sul corso ed è subito un bel terrazzo con vista stupenda sulla costa. L'Hotel Metropole di Maurizio Cornaia oltre alla comodità offre sicuramente un ambiente di prestigio e camere con vista da brivido e arredo moderno, e infine un ristorante affidato alla mano esperta di Andreas Zangerl. Non sempre purtroppo c'è il menù gourmet, e abbiamo quindi ripiegato su una serie di piatti di buona fattura ma di più semplice concezione: il migliore? la crema di fave con il baccalà.

Zash a Riposto

Sabato 04 Gennaio 2014

Zash: una meraviglia di boutique hotel, tra mare e vulcano in mezzo agli agrumeti, un vecchio palmento è stato ripensato in chiave moderna. Da vivere e godere rilassandosi tra le tante comodità e la pulizia delle soluzioni adottate. 

Monaci delle Terre Nere a Zafferana

Martedì 31 Dicembre 2013

Un magnifico lavoro quello che è stato fatto in questo agriturismo che in realtà è un piccolo relais di campagna pieno di vero charme. In tanti dettagli trapela la passione e la cultura, sia nell'arredo delle camere che nel recupero del vecchio palmento, nella scelta dei materiali e nella cura del terreno intorno dove sono state perfino ripiantate le antiche varietà ortofrutticole. Il tutto senza lusso e orpelli superflui, senza cadute di gusto, ma con la misura di chi fa, saggiamente, le cose passo dopo passo.

Putia dell'Ostello Agorà a Catania

Martedì 31 Dicembre 2013

Semplice e giovanile, frequentatissimo specie in estate quando i tavoli occupano tutta la piazzetta. Si spende poco e l'atmosfera è allegra in questo locale che spesso propone menù vegetariani a prezzo imbattibile per quanto offerto. Lo troverete proprio dietro al mercato che è un obbligo visitare al mattino.

Filomena Osteria Moderna a Catania

Lunedì 30 Dicembre 2013

Un locale moderno e fresco in una viuzza che sembra diventare sempre più il centro della "movida" catanese. Specialità le "cocotte", multicolori e piacevoli, contenitori allegri per ricette spensierate di carne e di pesce. Stasera chef ospite è Carlo Sichel, uno chef che ha fatto un pò la storia della ristorazione di città, tutti noi golosi rimpiangiamo il suo "Carato", ma ora, dopo fasi alterne, pare che Carlo riapra a breve qualcosa di nuovo. Nell'attesa godiamoci le sue cocotte offerte da un team brillante e giovanissimo.

All'Angolo a Trecastagni

Lunedì 30 Dicembre 2013

L'avevamo conosciuto tanti anni fa all'Uliveto, un bello e grande ristorante poco distante, e ora ritroviamo Giovanni Perni in questo più intimo Angolo, un localino colmo di oggetti e ricordi, che rendono  l'atmosfera antica e polverosa, ma in realtà ila sala è pulitissima come la cucina. Giovanni si distingue per la sua passione e competenza nella selezione dei prodotti (di ogni provenienza non solo siciliani). I piatti sono rimasti quelli di un tempo, non si sono aggiornati e per molti questo è merito.

Shalai a Linguaglossa

Venerdì 27 Dicembre 2013

E' una bellissima e piacevole struttura nel centro storico di questo borgo etneo. Arredata con stile, offre ottimo confort ed è una base ideale per le escursioni sull'Etna. I due fratelli titolari sono gentili e premurosi, Vi consiglieranno al meglio sulle possibili escursioni. Si mangia anche bene e lo chef Giovanni Santoro propone una cucina elegante e moderna, ricca di sapori, alla quale manca solo un pò di sicurezza e spessore. I piatti migliori? gli antipasti, mentre meno convincenti ci sono sembrati i ravioloni dalla sfoglia eterea e la porchetta non croccante.

Villa Neri a Linguaglossa

Venerdì 27 Dicembre 2013

Sulle pendici dell'Etna un resort nuovo, che nasce da zero, da un uliveto. Però pur senza la storia alle spalle, la struttura è da segnalare, fatta senza risparmi con grande cura anche nei dettagli (come ad esempio i divertenti lavandini dei bagni). Congressi, Spa, ricevimenti e tant'altro, il ristorante c'è , ma è ovviamente tarato per il banqueting.

El Chiringuito a Cannitello

Giovedì 26 Dicembre 2013

Nato come baracchino a mare per fare panini, si è man mano ingrandito e oggi questo ristorantino si distingue per la cucina di mare gioiosa e fin troppo decorativa che Antonio Battaglia, chef estroso e autodidatta, riesce a produrre in un cucinino grande quanto un tavolo. Cucina che trova allenamento sicuro nei tanti banchetti di buon livello che vengono proposti nella vicina e bella Villa Chiringuito sempre affacciata sullo stretto. Per chi ha voglia di mare, un indirizzo che ripaga gola e vista.

Vineria Ferrocinto a Rende

Giovedì 26 Dicembre 2013

Pietro Lecce è un padre bravo ma anche fortunato. Il figlio Emanuele si muove con disinvoltura nella cucina della Tavernetta a Camigliatello, mentre il figlio più grande, Biagio, diversifica e apre con il gruppo Ferrocinto Campoverde questa bella enoteca moderna alla periferia di Cosenza. a Rende. Divisa in due spazi, area bottega di prodotti freschi e specialità alimentari e area enoteca con cantinetta e bistrot. Una formula veloce che permette una sosta di qualità in un ambiente contemporaneo curato e attraente ad un prezzo competitivo.

Pagine

Categorie

PorzioniCremona

Tacco 12 e bollicine

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati