MEDITAGGIASCA 2015: i partecipanti, Cristiano Tomei

Controverso perché irrimediabilmente uguale a se stesso, apparentemente rigonfio della sua essenza viareggina, schietto e collegato all'universo delle piccole cose della terra da cui sublimare essenze che divengono ricordi, sotto forma di sogni alimentati dai suoi piatti non rari, unici. E' Cristiano Tomei, de L'Imbuto di Lucca, il grazioso ristorante incastonato, come una perla nel guscio, nel centro di arte contemporanea lucchese, LU.C.C.A.. Dopo la presentazione della guida Michelin, Cristiano è ufficialmente una nuova Stella Michelin.

Lo chef è un'artista, lo chef opera in un museo. Ma lasciatecelo dire, Cristiano rappresenta, per il suo stesso modo di pensare cucina, una svolta epocale all'interno di una guida così importante. Non ha nessuno alle spalle, gigioneggia garullo come un one man band (ma con fidi collaboratori) che serve ciò che produce, direttamente da Never, Neverland. Una parabola, consacrata nel 2014 anche da una certa fama a livello televisivo, ascendente. Si perché ora è facile dimenticarsi dei tempi in cui questo ragazzotto veniva persino denigrato. Sperimentazioni ardite, un piatto lo fa bene, l'altro male...quanto ne abbiamo sentite! E' la dura legge di Viareggio, città da cui ad un certo punto Cristiano, ha dovuto prendere le distanze: "Viareggio t'amo, ma ci dobbiamo lasciare." Guardando alle ultime vicende politiche ed economiche della città, la storia di Cristiano, comunque imprenditore di se stesso, sembra quasi una profezia per il lento declino della Perla della Versilia.

Istinto animale. Genialità umana. Follia Dionisiaca. Con quella fascia alla Rambo. Cristiano è sempre stato così. Ha il grande merito di aver proceduto a schiena dritta per la sua strada, certo extra-gourmet, ma pura, ricolma di conoscenza primitiva, dove quello che mangi lo sai ma diventa, in un attimo, il pretesto sensuale per riaprire la mente a spezzoni della tua vita, forse dimenticati. Difficile trovare un altro chef in grado di dopare la tua esperienza gastronomica come Cristiano.

Ora si forgia della Stella Michelin, che rifulge in città, mentre tutto rimarrà uguale a se stesso, ovvero, in continuo folle divenire.

Witaly S.r.l. 2012 © All rights reserved Partita Iva 10890471005
Witaly è registrata presso il Tribunale di Roma n. 95/2011 del 4/4/2011 – Tutti i diritti riservati